lunedì 25 luglio 2016

Diamo tutti il nostro contributo all'umanità

Buongiorno a tutti, vi chiederete come mai abbia deciso di cambiare completamente l'aspetto e l'argomento del mio vecchio blog, ormai in disuso da 4 anni... La risposta è semplice, ho intenzione di parlarvi di alcune persone, comuni come me, ma speciali per ciò che di buono quotidianamente fanno per chi si trova in difficoltà e ha bisogno di sostegno.
Le storie che vi racconterò saranno filtrate dalle emozioni che ho provato nel momento in cui le ho ascoltate e vorrei riuscire a farvi provare quella voglia di continuare a dare e spendermi per il prossimo, sempre più e con maggiore intensità. Se almeno uno di voi domani si alzerà con il desiderio di contribuire nel migliorare il mondo che ci circonda, allora potrò ritenermi soddisfatta, e continuerò su questa linea.
Purtroppo, non fare nulla di male non significa aver fatto la propria parte, aver dato il proprio apporto...
Io non voglio essere uno spettatore passivo, e, nel mio piccolo, non lo sono.
Credo sia giusto prendere una decisione, la decisione di fare, spendersi, darsi: voi che posizione volete avere nella società? Se dipendesse da noi, comuni cittadini, la vita sulla terra?

Nessun commento: